L'ombra della luce nasce dalla volontà di far percepire ciò che viene segretamente nascosto. Solo attraverso un soffice bagliore di luce, l'opera prende forma e concretezza  trasformandosi in qualcosa di pesante e antico come la terra. D'improvviso i disegni prendono vita e cambiano colore, trasformandosi nel più nobile dei metalli il rame. Tutto questo è dato dalla sovrapposizione d'inchiostro steso a penna, uno dietro l'altro fino a ricoprire completamente la superficie, offrendo allo spettatore una brutale traccia nera. Ma solo al passaggio della luce, come in una apparizione, la macchia oscura diventa vitale, emanando un'aura rossastra, calda piena di energia positiva

 

 

Andrea Famà | Disegno su carta | 50x40

€ 350,00Prezzo