Alessandro Scaglione, Natuhuma

32.jpg

Un'installazione interattiva e dinamica che reagisce al movimento ed al colore indossato dal pubblico creando uno scenario unico e immersivo che si trasforma in tempo reale. Natuhuma raccoglie dati tramite una camera ad infrarossi e si trasforma di conseguenza rielaborando il rapporto tra uomo, colore, natura e rappresentandolo sotto forma di "data sculpture". Nei nostri giorni viviamo in un costante flusso di dati: quasi qualsiasi nostra azione registra e trasmette delle informazioni. Non sempre ce ne rendiamo conto perché i dati non sono tangibili, ma stanno cambiando la realtà e il modo in cui la vediamo. Questa installazione interattiva vuole porre l'attenzione sulla trasformazione in atto del concetto di realtà rappresentando il legame tra uomo e natura tramite la visualizzazione e l'integrazione in tempo reale dei dati di queste due parti utilizzando il colore come ponte. Per questo Natuhuma reagisce al colore indossato dall'ospite e seleziona foto del mondo naturale dello stesso colore per trasformarle: prima fondendole tra di loro e poi rielaborandole reinterpretando i dati delle foto e del corpo dell’ospite come dati spaziali, creando una nuova realtà digitale di integrazione tra tecnologia, uomo e natura.

“Musica e grafica interattiva: Alessandro Scaglione - Danzatori: Liceo Coreutico Tito Livio di Milano”)

https://filmfreeway.com/natuhuma https://youtu.be/kTB13wozmP4